Pillole dalla psicologa (n. 2)

La meditazione del lago a cura della Dott.ssa Psicologa Paolo Acca Istruttrice Mindfulness

“A volte la mente può essere agitata come quando l’acqua di un lago sotto la spinta del vento si increspa in superficie. Come in un lago esiste una zona profonda,tranquilla e silenziosa, che resta quieta anche quando la superficie è increspata…anche noi possiamo provare a esplorare e sostare in una zona quieta dentro di noi, osservando da quel punto di vista la nostra esperienza come fosse un fenomeno passeggero e transitorio.”

La meditazione del lago a cura della Dott.ssa Psicologa Paola Acca Istruttrice Mindfulnesstrice

La meditazione del lago a cura della Dott.ssa Psicologa Paolo Acca Istruttrice Mindfulness"A volte la mente può essere agitata come quando l'acqua di un lago sotto la spinta del vento si increspa in superficie. Come in un lago esiste una zona profonda,tranquilla e silenziosa, che resta quieta anche quando la superficie è increspata…anche noi possiamo provare a esplorare e sostare in una zona quieta dentro di noi, osservando da quel punto di vista la nostra esperienza come fosse un fenomeno passeggero e transitorio."Questo contributo fa parte della iniziativa " Consapevolezza e benessere: riflessioni ed esercizi per vivere al meglio la situazione presente", a cura di Paola Acca (Psicologa e istruttrice Mindfulness) e Rossana Andreotti (Coach ICF e Professional Counselor)

Pubblicato da Spazio per sé su Lunedì 6 aprile 2020

Questo contributo fa parte della iniziativa ” Consapevolezza e benessere: riflessioni ed esercizi per vivere al meglio la situazione presente”, a cura di Paola Acca (Psicologa e istruttrice Mindfulness) e Rossana Andreotti (Coach ICF e Professional Counselor)

Simona Vignati

Simona Vignati

Titolare di "Spazio per sé", insegnante di Metodo Feldenkrais® e Hatha Yoga.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *